Laura g in the world's press - AL Rai Newspaper

“Art with Heart”, la mostra di laura G al Jordan National Museum of Fine Arts Di Amman Shoroq Al-Asfour, conferenza stampa che annuncia   la mostra  con il patrocinio di Sua Altezza Reale la Principessa Wijdan Al-Hashemi ed il coordinamento di Majd Salsa.

Il direttore generale del museo, Dr. Khalid Khreis ha detto: Il museo nazionale non sarà mai prigioniero dei quadri, ma è aperto a tutti i tipi di arte, già abbiamo ospitato mostre di design e di architettura, ed oggi la mostra è nel campo delle cornici disegnate.

E’ una finestra che Laura G ha aperto  sulla  fotografia che che sta dentro la cornice, perché le cornici non disdegnano il passato e guardano al futuro brillante.

D’altro canto Laura G ha mostrato che il progetto, nato in Italia sotto il nome “ Art with Heart” è arrivato in Giordania dopo essere passato da Cipro,Nicosia ,conscio del mix di civilizzazioni.

Mantenendo il progetto sull’eredità delle arti italiane ,Laura G è molto interessata agli artisti del passato il cui valore  ancora sopravvive negli artigiani che fanno a mano queste cornici.

Laura G sottolinea che la sua arte è centrata sulle cornici perché esse rappresentano l’amore che noi portiamo per la persona ritratta nella foto dentro la cornice.

L’artista ha uno spiccato amore per la filosofia ed ogni modello di cornice mostra un concetto di filosofia di vita ad essa applicato.

Spiega: “ La vita oggi è completamente tridimensionale, tuttavia noi dobbiamo guardare oltre e cercare la quarta dimensione, la spiritualità, ridisegnando cose che di per sé non hanno un significato ma caricando questi oggetti di un nuova importanza e valore.

Trovo che qui in Medioriente  in generale ed in particolare in Giordania perché localizzata al crocevia tra tre diversi continenti, ci sia il presupposto per valorizzare la quarta dimensione, si tratta di un deserto attraversato dalla spiritualità”.

La mostra porta 15 opere d’arte di piccola dimensione, eccetto un grande pezzo, di circa 1 metro X  0,5 metri.

Laura G usa metalli preziosi quali argento dorato e pietre dure, tutte lavorate a mano.

Alcuni pezzi sono disegnati da un designer egiziano, Karim Rashid.

In aggiunta alla peculiarità di custodire i nostri sentimenti ,le opere sono decorate fronte e retro e questo perché si riferiscono a ciò che è importante per noi,un benessere interiore, e si cerca di condividere ciò con il fruitore  dell’opera stessa, invitandolo a scoprire egli stesso le proprie ragioni del cuore.